Segnalati giovani studenti per consumo di droga

0
211

I Carabinieri di Carpi stanno conducendo una dura battaglia contro lo spaccio di stupefacenti tra giovani studenti di tutte le scuole. Oltre alla sensibilizzazione fatta durante gli incontri sui temi della legalità all’interno degli istituti scolastici con particolare riferimento alla pericolosità del consumo di droghe di ogni genere, sono in corso diversi controlli nei luoghi di aggregazione all’esterno delle scuole. Dall’inizio dell’anno scolastico sono stati controllati oltre 50 studenti, di cui alcuni sorpresi con piccole dosi di marijuana. Il caso più rilevante risale a venerdì mattina, quando un 18enne è stato trovato in possesso di 10 grammi di marijuana suddivisa in tre dosi. Il ragazzo è stato controllato di mattina in via Peruzzi, prima di entrare a scuola mentre era insieme a un gruppetto di studenti che erano in possesso di “cartine” e tabacco sfuso. Le attività di controllo e indagine sono partite a seguito di segnalazioni da parte di genitori e insegnanti preoccupati dal fenomeno che sembra essere in crescita. Già nel corso del 2013 e gli inizi del 2014 i Carabinieri di Carpi avevano condotto una serie di attività che avevano portato all’arresto di 8 giovani studenti, alcuni dei quali minorenni (tra cui anche una ragazza nigeriana di Modena) e al sequestro di oltre mezzo chilo di marijuana e, dopo quelle operazioni la situazione si era particolarmente placata. Negli ultimi tempi la diffusione e la ramificazione del fenomeno del consumo di stupefacenti tra i giovani sta nuovamente prendendo piede e di fronte a tale pericolo i Carabinieri stanno ricominciando ad avviare attività preventive e repressive.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here