Ciao Gaber: Andrea Ferrari omaggia il Signor G.

0
371

Saranno la voce dell’attore Andrea Ferrari, accompagnata dalla chitarra e dalle tastiere dei maestri Cesare Vincenti e Vincenzo Murè ad evocare le canzoni e i brani del cantautore milanese Giorgio Gaber, giovedì 20 marzo alle ore 21.00 presso il centro sociale Guerzoni di Carpi, in Ciao Gaber, lo spettacolo che, tra voce e musica, ripercorrerà la straordinaria e poliedrica opera del Signor G., mettendo in scena quel teatro-canzone che, grazie anche alla collaborazione con Sandro Luporini, fu la sua peculiare cifra stilistica.  Lo spettacolo è l’undicesimo appuntamento del calendario de Una serata a San Rocco, la rassegna di spettacoli gratuiti offerta alla città dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi, sarà dunque all’insegna della grande musica d’autore italiana.
Ciao Gaber è uno spettacolo che ripercorre il viaggio cronologico della carriera dell’artista milanese non solo nelle sue interpretazioni canore e musicali ma anche teatrali. In questa edizione, è riproposto il repertorio più famoso, non solo nei brani, come “Io non mi sento italiano”, “Destra-Sinistra”, “Barbera e Champagne”, “Torpedo blu”, “Quando sarò capace di amare”, “Com’è bella la città”, ma anche i monologhi teatrali a sfondo sociale e ironico come “Qualcuno era comunista”, “L’America”, “Sogno in due tempi” e tanto altro. Uno spettacolo che sfiora le due ore di messinscena, senza mai calare di tono, in un crescendo emozionale che ripercorre il viaggio cronologico della carriera dell’autore-interprete.
 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here