Furto al bar dello Stadio

0
157

La notte scorsa si è verificato un furto presso lo Stadio Cabassi di Carpi.
Questa mattina, verso le 7, il gestore del bar,  Daniele  Verrini, meglio noto come Jurgens,  ha trovato sfondate due porte a vetro.  Divelte anche le sbarre di un’altra porta che permetteva l’accesso al bancone del bar. Rubata la merce alimentare esposta, svuotati i frigo di tutte le bevande e la cassa contenente denaro contante, oltre che una busta contenente l’incasso della vendita delle magliette del Carpi calcio.
Dai fotogrammi dell’impianto di videosorveglianza dello stadio si vedono due persone che verso l’una di notte hanno rotto il lucchetto di un cancello  per introdursi all’interno della struttura. Alla fine del furto entrambi sono scappati a piedi con la refurtiva. I due uomini si erano abilmente travisati con cappellini e sciarpe, tali da rendere difficilmente riconoscibili i loro visi. Mentre la Polizia Scientifica stava effettuando i rilievi dovuti, altri poliziotti hanno cominciato ad analizzare le tracce lasciate dai ladri, arrivando a individuare il probabile nascondiglio della refurtiva. Giunti presso una palazzina non distante dallo stadio, i Poliziotti  si sono posizionati attorno all’edificio: una persona stava scappando dalla finestra. Fermato un giovane italiano, C.C. nato a Carpi nel 1972 e qui residente, che ha restituito alla Polizia la merce rubata tranne il denaro. Quanto ritrovato è stato restituito al legittimo proprietario. Sono in corso le ricerche per fermare il secondo complice la cui identità è già nota alle Forze dell’ Ordine.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here