Nessuna ritirata di Enel dalla nostra città

0
98

Alcuni cittadini ci hanno segnalato la chiusura del Punto Enel di viale Fassi, 11/A, lamentando notevoli disagi: “da un giorno all’altro lo abbiamo trovato chiuso. Ora in caso di problemi non si può far altro che chiamare il numero verde e perdere ore in attesa oppure recarsi a Modena o a Mirandola. E’ davvero disdicevole che una città come la nostra non abbia un ufficio di Enel”. Davanti alla sede spicca un cartello decisamente sibillino: L’Ufficio Enel rimane chiuso per problemi tecnici. Nulla più. Interrogati sul futuro del servizio in città, Enel sgombera il campo da ogni equivoco: “quello di viale Fassi era un ufficio indiretto che, da una decina d’anni, oltre a occuparsi di pannelli fotovoltaici ed energie rinnovabili, aveva stipulato con noi un accordo per sbrigare le pratiche relative al mercato dell’energia elettrica (Enel energia ed Enel Servizio Elettrico in particolare)”. Una sorta di partnership finita a gambe all’aria: “il proprietario del negozio ha avuto delle difficoltà e ha deciso di chiudere. Decisione che, naturalmente, nulla ha a che vedere con la volontà di Enel. Questa non è una ritirata, al contrario, Enel è decisa a restare sul territorio carpigiano e conta, nel giro di un paio di settimane, di concludere un accordo con un altro partner”.
J.B.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here