Via Pezzana: il nuovo polo della salute

0
582

La fisioterapista Isabella Bordone, ex socia di Carpi 3000, ha deciso di rimettersi in gioco e intraprendere una nuova avventura. Ha infatti aperto, in via Pezzana al civico 62, Nubra Medica srl, un Poliambulatorio con annesso Centro Fisioterapico e Riabilitativo all’avanguardia. Isabella, spinta da una notevole dose di coraggio, considerato il periodo di forte crisi, innamoratasi della valle himalayana di Nubra, un piccolo pezzo di paradiso, ha deciso di utilizzarne il nome per il suo nuovo Centro di Fisioterapia: “fondare Nubra Medica è stata un’impresa impegnativa, qualcosa di simile al valico di un grande passo himalayano. La nostra speranza è che per la gente, Nubra possa rappresentare ciò che la valle era per gli antichi carovanieri sulla via della seta: un luogo sereno e tranquillo in cui curarsi al meglio e riprendere le forze per affrontare con più entusiasmo il cammino della vita”. L’investimento per aprire questo luogo è stato importante, prosegue Isabella Bordone, “ma credo in questa scommessa. Tanti miei pazienti e preziosi amici mi hanno incoraggiata a dar vita a un’attività soltanto mia e il loro sostegno mi hanno spinta a provarci. Lungo la strada poi ho incontrato l’entusiasmo e il calore di tutti coloro che hanno lavorato insieme a me, a partire dal titolare dell’impresa edile che ha svolto i lavori, il geometra Claudio Malavasi e dal proprietario dell’immobile, il signor Enzo Petruzziello. Sono stati tra i primi a credere in questo progetto e a ridar vita a questo vecchio magazzino, trasformandolo in un centro all’avanguardia che oggi può fregiarsi del riconoscimento Top Quality Med”.Il centro, che sorge su oltre 200 metri quadrati, vanta il meglio dell’offerta terapeutica elettromedicale di ultima generazione, oltre a spazi collettivi e individuali dedicati anche alla ginnastica. Ma Nubra è soprattutto un luogo fatto di persone: stimati professionisti dalle differenti specializzazioni che interagiscono insieme in un clima di passione, rilassatezza e collaborazione. “Per me è fondamentale creare un clima sereno e accogliente: i pazienti qui devono sentirsi a proprio agio”. Il centro, il cui direttore sanitario è l’ortopedico dottor Antonio Laganà, mentre la responsabile della Fisiatria è la dottoressa Carla Zanichelli, è caratterizzato da un’equipe davvero completa: il poliambulatorio conta, oltre all’ortopedico e alla fisiatra, anche numerosi e stimati medici di varie specializzazioni come reumatologia, neurochirurgia, otorino laringoiatria e medicina del lavoro.
L’opera dei medici è inoltre supportata da altri professionisti: dalla naturopata alla psicologa, dall’operatrice olistica alla nutrizionista, oltre a un maestro di discipline orientali e a un istruttore di difesa personale (“importante di questi tempi in cui le donne sono troppo spesso vittime di aggressioni”, aggiunge Isabella), senza dimenticare una logopedista e un osteopata.
Accanto ai trattamenti di carattere medico, fisioterapico e riabilitativo (dalla ginnastica dolce a quella correttiva, dai massaggi ai trattamenti elettromedicali, quali laser ad alta energia, Tecar terapia e onde d’urto focali, magnetoterapia, ultrasuoni, infrarossi ed elettrostimolazioni) Nubra serberà un’attenzione particolare anche nei confronti dei più piccini, incoraggiandoli “a muoversi in modo divertente, ad adottare una corretta postura e scoraggiando, nel caso ve ne fosse bisogno, grazie all’aiuto di una nutrizionista e di una psicologa, cattive abitudini alimentari”. Per il benessere della mente poi, oltre a yoga, shiatsu, massaggi rilassanti e tecniche di rilassamento, si potranno apprendere preziose tecniche di ginnastica respiratoria, coadiuvate dalla musica, per cercare di vincere oltre ad alcune patologie dell’apparato respiratorio, anche ansia e attacchi di panico.
Questo tratto di via Pezzana si sta trasformando in un vero e proprio polo della salute: nello stesso stabile di 500 metri quadri dove sorge Nubra, che inaugurerà ufficialmente a fine settembre, ha aperto le porte anche un Laboratorio tecnico di Podologia e la Sanitaria Agostini. E non dimentichiamo che, poco più avanti, sorgono la Farmacia Santa Caterina e un poliambulatorio di medici di base… di certo la salute, qui, è di casa.
Jessica Bianchi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here