Un gruppo giovane che punta in alto

0
213

Il carpigiano 19enne Francesco Malagola, studente in ingegneria informatica, è il presidente di Asd United Carpi, la realtà calcistica che ha debuttato lo scorso anno in città. “L’idea – racconta Malagola – è nata per offrire nuove possibilità di mettersi in mostra e giocare ai calciatori, dopo l’esperienza maturata nei settori giovanili. Nonostante i meriti infatti, spesso è difficile per questi giovani talentuosi guadagnarsi un posto nelle prime squadre”. La passione per il calcio, unitamente a una buona dose di entusiasmo e intraprendenza, ha spinto Francesco a fondare una squadra, rigorosamente Under 21, che milita in Terza Categoria – Modena Girone C e si allena sui campi di Budrione. “Quest’anno – prosegue il presidente – possiamo contare su una rosa di 25 atleti dalle indubbie capacità, alcuni di loro, credendo nel nostro progetto e nella serietà della società, sono persino stati disposti a scendere dalla Prima Categoria e dalla Promozione. Il nostro è davvero un bel gruppo”. Dopo il rodaggio dello scorso anno, sia i giocatori che i dirigenti (Nicolò Gilioli, vice presidente, Adisorn Namuangrak, direttore sportivo, Gian Marco Barbieri, segretario e Riccardo Arletti, addetto stampa) di United Carpi, sono pronti per dare battaglia, sul campo da calcio ovviamente: “possiamo contare sull’allenatore Luigi Perrotta, uomo di grande esperienza che, sicuramente, ci aiuterà a disputare un campionato importante dal punto di vista tecnico e tattico. Inoltre questa stagione vedrà il debutto di nuovi e importanti giocatori che stanno dando il massimo già negli allenamenti, in termini di impegno, costanza e serietà: Federico Lugli, classe 1992, e Adisorn Namuangrak, classe 1993, entrambi provenienti dalla Riese; Milos Jocic, classe ‘94, dal Fabbrico, Federico Zanoli, classe ‘94, dalla Juniores del Soliera, Francis Opoku e Alessandro Pagliarulo entrambi del 1994”. Insomma un gruppo giovane, solido e affiatato, fatto di ragazzi che hanno voglia di mettersi in gioco, sentirsi protagonisti e puntare in alto. La prima partita del team, capitanato da Riccardo Stermieri, sarà disputata domenica 15 settembre, in trasferta, sul campo del Cittanova. “La nostra speranza – conclude Francesco Malagola – è che le lacune dettate dalla giovane età dei giocatori e, quindi, della loro limitata esperienza, vengano colmate dall’entusiasmo e dalla resistenza fisica. Guidati dalla disciplina tattica del Mister, puntiamo a giocare ogni partita fino all’ultimo minuto, dando il massimo, senza mai sottovalutare gli avversari. Il campionato è difficile e le squadre temibili ma abbiamo voglia di impegnarci a fondo”. United Carpi – la cui carpigianità è ben sintetizzata nello stemma che il giovane gruppo dirigenziale ha scelto, in omaggio alla propria città, ovvero Palazzo Pio – desidera ringraziare tutti coloro che hanno appoggiato il progetto, facendolo decollare: Gelateria Cortina, Pizzeria Tre Corone, Ase e Centro fisioterapico Fkt. Chi volesse sostenere questa squadra nascente e i giovani talenti che vi militano può visitare la pagina Facebook della società: United Carpi.
Jessica Bianchi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here