Giocando si impara!

0
54

A Carpi riparte il doposcuola delle arti e dei mestieri promosso dall’ Associazione Art&Scuola: a differenza del classico doposcuola, permette ai bambini di partecipare a laboratori artistici e artigianali, di prendere parte a esperienze sensoriali di vario tipo e a momenti dedicati all’educazione motoria e alla salute.
Ogni pomeriggio, dal lunedì al venerdì, a partire dalle 14,30 fino alle 18,30, due educatrici, Deborah Muscaritolo e Valeria Leporati, assistono i bambini nello svolgimento dei compiti con la preziosa collaborazione dei ragazzi del Liceo M. Fanti di Carpi, ai quali l’Associazione dà la possibilità di effettuare stage validi per il conseguimento di crediti formativi.
“La nostra mission – spiega Deborah – è quella di renderli autonomi affinché riescano da soli” e, dopo la pausa per la merenda, dalle 17 seguono i laboratori creativi, artigianali e motori.
Si comincia il lunedì con il laboratorio Impariamo i mestieri (un ago, del filo e…) a cura di ex artigiani che si alternano nell’introdurre i bambini nel mondo delle loro professioni; nella giornata di martedì si prosegue con Pianta la pianta, attività di giardinaggio e di cura dell’orto; Mani in pasta, nella giornata di mercoledì, prevede attività di cucina e cultura dell’alimentazione; c’è educazione motoria al giovedì, in collaborazione con società, gruppi sportivi e istruttori qualificati che operano in città e, infine, attività musicale con Nidi di note al venerdì. Ciascun laboratorio viene attivato grazie alla collaborazione di personale competente e qualificato e “non ripetiamo mai le stesse attività”. “L’idea di fondo – aggiunge Fabrizio Borghi di Art&Scuola – è quella di proporre cose fatte seriamente, a misura di bambino”. “Durante lo scorso anno scolastico si erano instaurate relazioni particolarmente significative tra i bambini – ha aggiunto Deborah Muscaritolo – e questo ci ha permesso di realizzare con successo progetti e attività: il laboratorio teatrale li ha entusiasmati ma si sono divertiti anche a montare le tende con il Club Alpino Italiano, a cucire, a imparare le regole di diverse discipline sportive… L’aspetto più importante è che hanno imparato ad aiutarsi tra di loro”. Sono aperte le iscrizioni, ai ingoli giorni oppure anche ai soli laboratori, presso la sede di Art&Scuola in via Emilio Casoli 21, a Carpi: lunedì, mercoledì, venerdì dalle 17 alle 19 e il sabato dalle 10 alle 12.
Per info e contatti Carla Gibertoni 328.0535242 – Federica Neri 3282565874 , artescuola@hotmail.it
Sara Gelli

Il contributo è destinato al recupero del Teatro
La solidarietà di Art&Scuola

C’è tempo fino al 30 settembre per aderire all’iniziativa di Art&Scuola che distribuisce bottiglie di lambrusco salamino di S. Croce per raccogliere fondi e sostenere il recupero del Teatro Comunale di Carpi. Un gruppo di amici ha promosso l’iniziativa in giro per l’Italia (Venezia,Treviso, Verona, Milano, Mantova, Firenze, Livorno, Reggio Emilia Piacenza, Bologna e persino all’Aquila) “ovunque ci trovassimo per lavoro o altro – racconta Fabrizio Borghi – e così abbiamo distribuito 1.300 bottiglie e altre 300 sono in distribuzione in tutto il Belpaese. Raccoglieremo se riusciremo a distribuirle tutte, al netto delle spese, 4.000-4.500 euro. Non è granché, ma pur sempre un contributo utile al restauro del Teatro”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here