Il punto sull’incendio alla Ca.Re

0
108

Si è svolto nel pomeriggio di oggi, 27 agosto, un incontro tecnico convocato dall’assessorato all’Ambiente del Comune di Carpi e al quale hanno partecipato rappresentanti di Azienda Usl, Arpa, Aimag e Ca.Re. per un aggiornamento della situazione sull’episodio dell’incendio di sabato scorso.
Azienda Usl e Arpa hanno illustrato modalità e caratteristiche dei campionamenti effettuati spiegando che sono in corso le determinazioni analitiche i cui risultati saranno disponibili indicativamente a fine settimana.
L’Usl, dal canto suo, ha confermato la non necessità di prescrivere provvedimenti di tutela della cittadinanza e si è limitata a ricordare le buone pratiche di comportamento che prevedono un accurato lavaggio di frutta e verdura, come sempre raccomandato dalle normali metodiche d’igiene, limitatamente agli orti e alle coltivazioni collocati nella zona interessata dalla ricaduta dei fumi dell’incendio.
L’Azienda Usl ha confermato inoltre la totale potabilità dell’acqua della rete idrica in quanto proveniente dalle falde acquifere di Fontana di Rubiera. Nel corso dell’incontro la direzione di Ce.Re. ha avuto modo di precisare che le acque di dilavamento presenti nell’area dell’impianto sono state interamente conferite al depuratore di Carpi e che i rifiuti stoccati residuali dell’incendio verranno destinati al corretto smaltimento.
Alla conclusione della riunione è stata confermata la volontà di promuovere un’assemblea pubblica informativa a Fossoli, prevedibilmente nei primi giorni della prossima settimana, non appena saranno disponibili i dati analitici completi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here