“Una straordinaria esperienza di vita”

0
121

Sono rientrati in città entusiasti dell’esperienza vissuta, i vincitori del Premio di Eccellenza – istituito quest’anno dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi per riconoscere il merito degli studenti delle scuole superiori – dopo il soggiorno di studio, organizzato in collaborazione con il Victoria Language and Culture di Carpi, presso l’isola di Malta per approfondire la loro conoscenza dell’inglese. “Il viaggio appena concluso è stata una tra le esperienze più belle della mia vita – ha dichiarato Rebecca Stermieri dell’istituto Sacro Cuore – la compagnia, il campus che presto è diventato come una famiglia… Malta è un’isola meravigliosa, ricca di storia, arte, cultura e luoghi fantastici che ho avuto la fortuna di visitare grazie ad Anna e a Isa ma, soprattutto, ho avuto l’opportunità di apprendere e migliorare la mia conoscenza della lingua inglese. E’ stato bellissimo frequentare le lezioni e parlare inglese con tutti. E’ bello mettersi alla prova! Vorrei ringraziare di cuore la Fondazione per avermi dato questa meravigliosa opportunità e per aver premiato l’impegno e i risultati ottenuti a scuola. Ringrazio anche il Victoria per avermi regalato momenti indimenticabili. Porterò questo viaggio nel cuore. It was a wonderful experience”. Anche Usama Sikandar dell’istituto Fassi non è da meno: “all’inizio ero un po’ disorientato e non sapevo cosa mi aspettasse, ma poi sono riuscito a stringere amicizia e a socializzare con molti ragazzi tra cui anche alcuni provenienti da nazioni diverse. E’ stata un’esperienza meravigliosa! Anche il tempo passato a scuola é stato utile e formativo; il tutto in clima informale e diverso dalle lezioni tradizionali. Anche le attivitá extra scolastiche in questa terra piena di cultura sono state arricchenti: in particolar modo ho avuto modo di poter usare il mio inglese anche fuori dalla scuola”. Per Floriana Cogliani dell’istituto Sassi di Soliera queste due settimane hanno costituito “un’esperienza nuova ma, allo stesso tempo, fantastica. Ci ho messo un po’ per ambientarmi ma ho conosciuto persone fantastiche. Spero di poter ripetere quest’esperienza”.  “Se  ne avrò la possibilità – assicura Alice Capiluppi dell’istituto Gasparini di Novi – parteciperò a un’altra vacanza studio l’anno prossimo”. Insomma un’esperienza formativa che ha dato a questi giovani la possibilità di misurarsi sul campo, approfondire la conoscenza di un’altra lingua ma, soprattutto, di “metterci a confronto con persone con usanze e costumi diversi. Amazing”, ha aggiunto Eleonora Pignatti dell’istituto Focherini. “Malta è un mosaico di culture: un’ottima meta per una vacanza studio. In queste due settimane, tra le  visite e la scuola di inglese, ho imparato tantissimo. E’ stata anche una bella esperienza di vita; stare lontano da casa insieme a ragazzi di nazionalità diverse è un’esperienza da fare”, ha commentato Simona Lupsor dell’istituto Alberto Pio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here