Greg, assalto mondiale

0
97

“Essere tra i favoriti e’ un motivo d’orgoglio e punto alla finale sia negli 800 stile libero che nei 1500”. Sono le parole di Gregorio Paltrinieri all’esordio ai Mondiali di nuoto di Barcellona. “Questo per me sara’ il secondo mondiale, ma nel primo ero solo un debuttante. Sono emozionato ma molto motivato e spero davvero di raggiungere i risultati che mi sono prefisso”, aggiunge il 18enne .

Paltrinieri scendera’ in vasca oggi negli 800 stile libero e il 3 agosto nei 1500, dove l’oro del cinese Sun Yang sembra quasi scontato.

Dopo un 2012 straordinario, con le vittorie agli Europei di Debrecen, ai Mondiali in vasca corta di Istanbul e con il 5° posto alle Olimpiadi, l’inizio del 2013 vede il mezzofondista azzurro impegnato su molti fronti che lo costringono a dover diluire le forze: da una parte l’attivita’ agonistica e dall’altra l’impegno dell’esame di maturita’: “Diciamo che agli Assoluti di Riccione ho messo in mostra molti aspetti della mia nuotata che non mi sono piaciuti -sottolinea il carpigiano – quindi nei mesi successivi abbiamo lavorato su vari fronti per tornare al massimo. Nel frattempo mi sono dovuto concentrare anche sugli esami di maturita’ che ho superato con successo: ho strappato un 80, direi perfetto visto che mi attendevo qualcosina in meno”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here