Non chiamatele solo nuvolette

0
167

Non sono solo “nuvolette” bensì un linguaggio considerato una vera e propria forma d’arte. Una “letteratura disegnata” per dirla alla Hugo Pratt. Prodotto culturale di primo piano della società moderna e post moderna, che si tratti di fumetto d’autore o cartone popolare, il fumetto è una forma espressiva capace di interpretare generi diversi. Dalla vignetta al romanzo storico, dal thriller al noir, grande racconto, con tanto di eroi e anti-eroi o striscia quotidiana con protagonisti di ordinaria normalità, come Topolino, icona dell’americano medio, secondo l’analisi massmediologica che ne fece Guglielmo Zucconi, emiliano, già direttore del Corriere dei Piccoli ma anche del quotidiano di Mattei, Il Giorno, su cui volle inserire una novità assoluta per la stampa italiana: la striscia quotidiana a fumetti. La passione per il fumetto, la frequentazione dei principali maestri italiani viventi, la grande considerazione per questa forma espressiva e la conoscenza dei meccanismi del linguaggio dei balloons sono le competenze su cui la Negrini+Varetto di Carpi, con una sede anche a Brescia, ha costituito la nuova divisione n+v comics. Un gruppo di lavoro – che fa perno intorno a Claudio Varetto, professionista della comunicazione, figlio putativo di Guido De Maria, nonché esponente della generazione Supergulp – si dedicherà all’organizzazione di mostre, eventi e progetti editoriali sul mondo dei Comics.
“La vocazione fumettistica della nostra agenzia di comunicazione – spiega il carpigiano, classe 1967,Claudio Varetto – si è evidenziata sempre più nel corso degli anni, a partire dalla nascita del sito www.nickcarter.it, premiato nel 2002 come miglior sito italiano dedicato a un personaggio dei fumetti, passando per mostre di successo e importanti progetti editoriali collegati a Supergulp e non solo. Considerando anche i nuovi progetti in cantiere, abbiamo deciso di evidenziare questa nostra specializzazione dividendola dall’attività dedicata alla comunicazione d’impresa, che rimane comunque il nostro core-business. La divisione n+v comics, il cui logo è contraddistinto da un segno più a forma di nuvoletta, si occuperà di nuove iniziative editoriali, anche collegate a Supergulp, ma anche di mostre inedite ed eventi già in progetto. Inoltre continuerà a seguire l’ufficio stampa del regista Guido De Maria (compresi blog e pagina Facebook) occupandosi, soprattutto, del rilancio nel nuovo millennio del simpatico personaggio da lui creato: Giumbolo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here