Il fascino irresistibile del vintage

0
109

Chi, guardando vecchie foto e pellicole in bianco e nero, non ha mai desiderato indossare quei deliziosi bauletti rigidi Anni Cinquanta o il sofisticato tubino nero reso tanto celebre da Audrey Hepburn o, ancora, il chiodo in pelle nera che indossava l’intrigante Marlon Brando in Fronte del porto?
Il vintage conquista perché emoziona. Non si tratta di una moda, né di uno stile, bensì di un insieme di tendenze, di pezzi speciali entrati nella storia della moda, di oggetti del desiderio subito riconoscibili e dal forte impatto. Capi che non passano inosservati poiché evocano un’epoca, un look, una persona indimenticabile. E proprio l’amore per lo stile senza tempo di abiti e accessori ha indotto Filomena Russo, 35enne solierese laureata in Filosofia, ad aprire il negozio Madame Brigitte Vintage al civico 447 di via Carpi Ravarino, insieme alla preziosa collaborazione di Sandra Sentimenti. “Sono da sempre appassionata di moda – racconta Filomena – in particolare di quella dei favolosi Anni Cinquanta e Sessanta, ma il mio percorso di studi mi aveva portata a lavorare in tutt’altro settore, ovvero quello della gestione del personale. Poi, circa un mese fa, parlando con la mia amica Sandra, abbiamo maturato l’idea di realizzare qualcosa di originale ma, al tempo stesso, anche in linea con i gusti attuali. E così è nata l’idea di questo negozio dallo stile retrò già a partire dall’arredamento”.
In effetti, varcando la soglia di Madama Brigitte Vintage sembra di fare un tuffo nel passato, negli eleganti e accoglienti salotti degli Anni Cinquanta, grazie al grazioso sofà, all’affascinante baule, al grande tavolo in legno finemente decorato, che donano all’ambiente un’atmosfera calda e famigliare.
La vetrina invece, così come tutti gli articoli esposti all’interno del negozio, sono un perfetto connubio di gusto retrò e moderno. “Oltre agli abiti con ampia gonna a ruota in perfetto stile Grease – spiega Filomena – che sono andati letteralmente a ruba tra le ragazze, e ad altri articoli in stile Rockabilly, o dalle reminiscenze Seventies – offriamo anche articoli dalla linea più contemporanea per donna, uomo e bambino. Infatti, nel nostro negozio ci sono sia articoli nuovi che usati forniti da privati tramite la formula del contovendita. Se dopo tre mesi di esposizione al pubblico, la merce non viene venduta, questa può essere ritirata dal proprietario”. “Inoltre – aggiunge Sandra – qui i clienti potranno trovare anche scarpe, borse, bigiotteria e altri accessori, insieme a oggettistica e piccoli complementi d’arredo vintage. Pochi oggetti, ma ricercati e accuratamente selezionati affinchè chi entra nel nostro negozio possa trovare ciò che altrove non si vede”.
Chiara Sorrentino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here