Spettacolo e solidarietà alla Festa del Salame

0
46

Alessandro Del Piero continua a mietere successi anche ora che non gioca più nel campionato italiano. Alla Gara del miglior salame svoltasi, come ogni anno, nell’area antistante l’Hotel Marchi di Appalto di Soliera, la maglia bianconera con impresso il suo nome è stata ‘battuta’ all’asta per la cifra di 2.200 euro. Superando le casacche di altri giocatori di Serie A come quella di Vidal (1.500 euro) e di Pirlo battuta a 800 euro. Stessa cifra anche per quella di Balotelli e dei due giocatori del Modena, Ardemagni e Perna. Grande successo per la serata organizzata da Remo Marchi, Gianfranco Giovanardi, Matteo Gualdi e Angelo Telloli: circa 800 i partecipanti che hanno così contribuito alla raccolta di una consistente somma di denaro, poi devoluta in beneficenza al Gruppo Genitori figli con handicap, molti dei quali presenti.
Tra musica, cantanti, personalità e, naturalmente, tanto salame, la serata di solidarietà è stata condotta da Antoine. Presenti i calciatori del Modena Perna e Nardini, il segretario Jacopino, l’ex calciatore del Bologna e della Nazionale Eraldo Pecci, l’ex presidente del Coni Bertoli, l’attore Toni Santillo, la presidente del Panathlon Club Modena Maria Carafoli, i cantanti Mengoli e Santagata, i volti televisivi Gigi Sammarchi, Giulio Golia delle Iene e Andrea Barbi, il sindaco di Soliera Giuseppe Schena, col parroco don Manfredini. Numerosi anche gli imprenditori presenti tra cui Roberto Casari, Wainer Marchesini, Graziano Verdi e Maria Grazia Severi.
Il miglior salame prescelto quest’anno da una severa giuria di assaggiatori è stato quello di Mauro Tassinari, seguito da quelli di Gabriele Dallari e Nicola Bernardi, tutti allevatori della zona.
Cesare Pradella

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here