Tares in arrivo il primo avviso di pagamento

0
52

Nei prossimi giorni le famiglie e le imprese di Carpi, Novi e Soliera riceveranno il primo avviso di pagamento della Tares, il nuovo tributo sui rifiuti e servizi indivisibili che dal primo gennaio 2013 ha sostituito la Tia, la tariffa rifiuti per il servizio di igiene ambientale. Per l’anno in corso il Comune di Carpi così come quello di Novi di Modena e quello di Soliera hanno mantenuto l’affidamento ad Aimag spa della gestione amministrativa del servizio di igiene ambientale. Per l’anno 2013 saranno emessi tre avvisi di pagamento (due di acconto e uno a conguaglio); gli acconti sono calcolati sulla base delle tariffe approvate per l’anno 2012 in regime di Tia; in fase di conguaglio a dicembre saranno applicate le tariffe Tares, approvate per il 2013, incluso il tributo statale riferito ai servizi indivisibili, pari a 0,30 centesimi l’anno per ogni metro quadrato di superficie assoggettata al tributo. Per le prime due rate in acconto restano invariate le modalità di pagamento: bollettino di conto corrente postale oppure ordinativo permanente di pagamento in conto corrente bancario o postale (RID) o pagamento presso le casse dei negozi di Coop Estense. Per la terza rata, fatto salvo interventi normativi, il pagamento potrà avvenire invece solo con appositi bollettini postali/F24 che saranno inviati ai cittadini allegati all’avviso di pagamento.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here