Rapinata in casa la madre di Daniela Malpighi, titolare dell’azienda Denny Rose di Carpi

0
380

Ieri, martedì 21 maggio, intorno alle 22,30, quattro malviventi – presumibilmente albanesi – si sono introdotti nella casa di Limidi di Soliera, della madre di Daniela Malpighi, titolare dell’azienda Denny Rose di Carpi. I quattro hanno sorpreso la donna 81enne, Cesarina Salvioli, in cucina e le hanno intimato di consegnare loro le collane che aveva al collo, l’orologio che portava al polso e il portafogli. A dare l’allarme è stato il figlio di Daniela Malpighi, Filippo Guidetti, anch’egli presente in casa. I malviventi si sono dati alla fuga, a piedi, nella campagna solierese. Immediato l’intervento dei Carabinieri di Carpi che hanno inseguito gli uomini senza però riuscire ad arrestarli. I militari che hanno rilevato impronte digitali e tracce di dna attendono il riscontro dei Ris e si dichiarano sulla buona strada per rintracciare i quattro assalitori.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here