Il bimbo colpito da meningite migliora

0
232

Il caso di meningite segnalato al Dipartimento di Sanità Pubblica del Distretto di Carpi di cui vi abbiamo dato notizia ieri sera e che riguarda un bambino di dieci anni, frequentante la scuola primaria Marianna Saltini di Carpi, è attualmente ricoverato presso l’Ospedale di Carpi. Le sue condizioni sono in progressivo miglioramento e non destano particolari preoccupazioni.
 
L’esito dei primi accertamenti indica che si tratta di meningite da meningococco, malattia batterica acuta causata dal meningococco, germe con scarsa sopravvivenza ambientale.

Si ricorda che il contagio può avvenire soprattutto in luoghi chiusi, respirando le goccioline emesse a breve distanza da una persona malata o portatrice sana, mentre il periodo d’incubazione è compreso tra 2 e 10 giorni.
 
L’Azienda USL di Modena, in collaborazione con il Dirigente scolastico, ha avviato immediatamente le misure di prevenzione previste. Gli operatori del Servizio di Pediatria di Comunità e Igiene Pubblica hanno già rintracciato le persone che hanno avuto contatti stretti con il piccolo paziente e attivato la profilassi antibiotica.
 
Come previsto dai protocolli applicati in casi analoghi, i Servizi aziendali dell’USL continueranno a monitorare la situazione.
 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here