Il vescovo celebra la messa al luna park

0
70

Sabato 18 maggio, alle 11 sotto la volta di un’insolita cattedrale, l’autoscontro del luna park, presso il piazzale delle piscine a Carpi, monsignor Francesco Cavina celebrerà la Santa Messa per le famiglie dei giostrai e fieranti. Un’occasione per ritrovarsi fraternamente specialmente con i giovani che lo scorso anno ricevuto i sacramenti dell’Iniziazione cristiana. La Commissione Diocesana Migrantes è lieta di invitare tutti i fedeli che desiderano condividere questo momento di festa per meglio conoscere e accogliere la “Gente del Viaggio”.
“Tra i compiti della Fondazione – spiega il diacono Stefano Croci, direttore della commissione Migrantes di Carpi – vi è quello di favorire la vita religiosa dei migranti in particolare cattolici, offrendo, attraverso una costante opera di evangelizzazione e di catechesi, i mezzi sacramentali e di culto necessari per un loro libero ed originale inserimento nelle Chiese locali.
Il mondo dei “viaggianti” ha dei doni specifici per la società e la Chiesa, che vanno valorizzati. In particolare essi sperimentano il mistero della presenza di Dio in ogni persona e in ogni luogo, coltivano il senso della Provvidenza, sperimentano la solidarietà e l’accoglienza senza pregiudizi rispetto ai compagni di viaggio, guardano alla Chiesa anche concretamente come ad una comunità di credenti in cammino nel mondo”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here