Il romanziere Andrea De Carlo a Carpi

0
94

Sarà il grande romanziere Andrea De Carlo, autore di noti best seller tra i quali ‘Due di due’, ‘Treno di panna’ e ‘Leielui’, ad aprire, giovedì 14 marzo alle ore 21.00 presso l’Auditorium della Biblioteca Loria di Carpi, la rassegna di incontri gratuiti I libri di San Rocco,.
Lo scrittore milanese inviterà spettatori e lettori a Villa Metaphora, un resort nella bellissima isola vulcanica di Tari, ai margini estremi del Mediterraneo meridionale.
Sullo sfondo di questo paradisiaco scenario si alterneranno quattordici personaggi – tra cui un architetto e imprenditore milanese, un marinaio, un giornalista francese in incognito, una giovane star americana, un politico italiano che cerca il sostegno dei poteri forti.
Quattordici punti di vista, ognuno con la propria voce, mondo, riferimenti. Una trama serrata, piena di coincidenze, complicazioni, colpi di scena. Un tour de force stilistico, sfaccettato in una quantità di prospettive e modi di raccontare. Una storia che, a detta dell’autore stesso, rappresenta “il romanzo che non ho mai scritto”, 921 pagine in cui ha riversato tutto quello che lo appassiona: avventura, psicologia, umorismo, polemica e gioco linguistico.
Una serata che alternerà letture, musica – eseguita dall’autore stesso – e il racconto del processo creativo di De Carlo.

Ma Villa Metaphora: Voci da un’isola è soltanto il primo dei quattro eventi attraverso i quali la rassegna – organizzata da Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi e San Rocco Arte & Cultura, in collaborazione con Biblioteca multimediale Arturo Loria e con il patrocinio del Comune di Carpi – si propone di analizzare la voce ‘cultura’ attraverso l’occhio e l’esperienza degli eccellenti ospiti, oltre a raccontare l’arte nelle sue molteplici declinazioni: dalla narrativa alla musica, dalla storia e saggistica allo spettacolo, sino alla danza.

Dopo De Carlo, infatti, sarà la volta del musicologo Quirino Principe (venerdì 22 marzo, ore 21.00, presso la Sala dei Mori di Palazzo Pio, a Carpi), l’icona della danza italiana Carla Fracci insieme al regista ed autore teatrale Beppe Menegatti (giovedì 28 marzo, ore 21.00, presso la Sala dei Mori di Palazzo Pio, a Carpi) e infine lo psichiatra e sociologo Paolo Crepet (giovedì 11 aprile, ore 21.00, presso l’Auditorium Biblioteca Loria, a Carpi). Queste grandi personalità del panorama culturale italiano ed internazionale accompagneranno gli appassionati della lettura nel mese che precede la giornata della XVI edizione del Premio Loria, il concorso letterario nazionale dedicato allo scrittore carpigiano, che premia autori di racconti brevi inediti e, da quest’anno, di opere audiovisive e graphic novel.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here