Carabinieri di Carpi e Croce Rossa Italiana insieme contro le stragi del sabato sera

0
115

Nel corso del fine settimana i Carabinieri dell’aliquota Radiomobile di Carpi insieme a personale della sezione locale della Croce Rossa Italiana hanno  controllato oltre 40 automobilisti per accertare che il rispetto del divieto di guidare sotto l’influenza dell’alcool. L’esito generalizzato è stato positivo nel senso che molti giovani hanno accolto con favore e interesse il controllo, fatto congiuntamente con autovetture dei Carabinieri e il supporto medico delle ambulanze della Cri di Carpi. Si è registrata anche la presenza di alcuni automobilisti che si sono fermati spontaneamente e si sono sottoposti volontariamente ai controlli. In totale quasi tutte le verifiche sono state negative. Solo due i casi di violazione delle norme. Il primo è di un 55enne marocchino di Mantova che, in evidente stato di ebbrezza alcolica, si è rifiutato di sottoporsi al controllo e pertanto gli è stata ritirata la patente, mentre il secondo caso è di un 30enne carpigiano che ha evidenziato un tasso di 1.5. Entrambi sono stati deferiti alla competente Autorità Giudiziaria, poiché questa tipologia di violazione comporta una denuncia penale, nella considerazione del rischio per se stessi e per gli altri che comporta mettersi alla guida dopo aver esagerato con gli alcolici. Il suggerimento è sempre quello di organizzarsi in gruppetti affinché l’auto sia condotta da un amico che non abbia bevuto, in modo che possa mantenere la lucidità dei riflessi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here