A tutta birra: Cos’è oggi la birra? Sfatiamo qualche falso mito!

0
137

Rispondiamo subito alla prima domanda: per definizione tecnica la birra è un prodotto ottenuto dalla fermentazione alcolica con lieviti, che variano in base allo stile, di un mosto preparato con malto, di orzo o di altro cereale o di loro miscele e acqua, amaricato con luppolo e/o suoi derivati.
Molti vedono ancora la birra come la classica bionda da boccale e al massimo c’è la scura, un po’ “strana”; in realtà il mondo delle birre è assai più vasto e complesso, ce ne sono letteralmente di tutti i colori e per tutti i gusti! Pensateci bene dunque, prima di dire: “Non mi piace la birra”.
Detto ciò vorrei introdurre una “mini-serie” su utilità, curiosità e anche qualche falso mito che circonda il mondo della birra.

Con la pizza? Ovviamente birra: Ovviamente proprio no! Come esistono molti tipi di pizza, esistono diversi stili birrari, entrare in un pub e ordinare “Una media” è come andare in pizzeria e dire al cameriere “Per me una pizza, grazie”, è pur vero che buono è ciò che piace e non c’è nulla di male nell’accostare la normale “birretta” a una pizza come meglio la si preferisca, ma se l’intenzione è quella di gustare un buon abbinamento ecco qualche consiglio lampo: Lager per Margherita e pizza ai frutti di mare, Weiss per pizze a base di insaccati e/o patate, Pils per farciture a base di salumi o comunque tendenti a una prevalenza del salato e Doppio Malto per pizze ai funghi.
Già da questo possiamo intuire la possibilità di abbinamenti fra cibo e birra che batte di gran lunga il vino in versatilità! Ma di ciò parleremo meglio più avanti.

La schiuma, immancabile: Tranne qualche eccezione nel mondo anglosassone, ciò che non deve mai mancare è un bel cappello di schiuma, di almeno due dita, ben densa e persistente. Oltre all’estetica, è fondamentale per preservare gli aromi prevenendo l’ossidazione, permette inoltre di valutare se ciò che avete ordinato è stato servito alla giusta temperatura: se quest’ultima è troppo bassa ne avremo carenza, se è troppo alta ne avremo un eccesso.
Tutti quelli che la vedono come qualcosa che toglie spazio alla birra dovrebbero pensare che l’anidride carbonica (CO2) nella birra c’è, si presenti essa come schiuma o come bollicine è sempre presente, quindi in una birra senza schiuma è probabile che beviate più aria che liquido;
c’è più birra in un boccale servito con la schiuma che in uno servito senza!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here