L’Universal Modena si ritira dal campionato

0
118

A seguito dei recentissimi accadimenti, poiché le risorse finanziarie delle società sono insufficienti per sostenere il budget del club, l’organo amministrativo, nella persona del presidente Rino Astarita, ha deciso di ritirare la squadra dal campionato nazionale di serie A1 femminile precisando che la partita di Challenge Cup in programma domani a Modena, non sarà disputata.

Per quanto riguarda la parte civilistica societaria, nei prossimi giorni l’assemblea dei soci delibererà la procedura di scioglimento e di messa in liquidazione volontaria della società a beneficio di tutti i creditori aventi diritto intraprendendo altresì tutte le azioni legali contro gli sponsor che non hanno adempiuto o solo parzialmente adempiuto agli impegni assunti nei nostri confronti.

Il Presidente Astarita: “Dopo una lunga riflessione e dopo essermi consultato con tutti i miei dirigenti e collaboratori, ho preso la decisione di ritirare la squadra dal campionato. Purtroppo in un giorno va in fumo il lavoro di 8 anni e Vi assicuro che in particolare quest’anno, con la squadra che abbiamo allestito e con l’attuale posizione di classifica, mi si spezza il cuore. Tutti noi abbiamo lavorato assiduamente per mettere insieme sponsor sufficienti per affrontare il campionato ma, l’imponderabile evento del terremoto, sommato a numerose inadempienze di sponsor che avevano sottoscritto con noi impegni precisi, poi disattesi, ci impediscono di concludere il campionato. Ringrazio i miei collaboratori, la Città di Modena, tutti i tifosi e tutti coloro che ci hanno sostenuto in questi otto anni in cui abbiamo raccolto anche tanti successi”.


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here