Valluri: un ponte tra scuola e mondo del lavoro

0
68

L’istituto professionale Vallauri è una realtà consolidata all’interno del tessuto produttivo carpigiano: svolge infatti un ruolo centrale nella formazione delle nuove generazioni garantendo loro, al termine degli studi, le competenze necessarie per ricoprire i ruoli dei profili professionali richiesti dalle aziende del territorio. E’ stato il costante dialogo e la collaborazione continuativa tra docenti e dirigenza dell’Ipsia Vallauri e le associazioni di categoria che hanno permesso di far sì che circa il 60% dei neodiplomati trovi un impiego entro un anno dal conseguimento del diploma, nonostante il periodo di crisi economica.
Il dialogo tra scuola e aziende del territorio è pertanto il tema della tavola rotonda L’istituto professionale Vallauri è il ponte che unisce la scuola al mondo del lavoro che si terrà il 19 gennaio, alle ore 11.15, in occasione della giornata di apertura della scuola alle famiglie. La conferenza, presieduta dalla dirigente, dottoressa Margherita Zanasi e dal professor Alberto Manganiello, Coordinatore dell’Area Professionalizzante – Comitato Tecnico Scientifico, vedrà tra i partecipanti le Associazioni di Categoria (Cna Modena, Confindustria Modena, Lapsm Modena, Lega Cooperative Modena). Questa sarà un’importante occasione per un confronto tra un mercato del lavoro che punta sulle nuove generazioni per rilanciare l’economia locale ed una scuola che, con i suoi quattro indirizzi, meccanico, elettrico, elettronico e moda, ha da sempre cercato di formare figure professionali atte a inserirsi con successo nelle industrie locali.
La giornata di apertura della scuola proseguirà nel pomeriggio (dalle 15 alle 18) con la sfilata delle studentesse dell’indirizzo moda che indosseranno abiti da loro stesse realizzate, e le attività laboratoriali organizzate appositamente per i futuri allievi dai professori e dagli allievi dei quattro indirizzi: moda, meccanico, elettrico ed elettronico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here