Alloggi: al via il bando (era ora!)

0
59

Il nucleo familiare che dopo le scosse del 20 e 29 maggio si trova ancora con la propria abitazione inagibile può far domanda per l’assegnazione di un alloggio in affitto. Lo ha deciso l’amministrazione comunale di Carpi, che ha pubblicato oggi sulla Rete civica Carpidiem il Bando pubblico per la formazione della graduatoria d’accesso a questi alloggi in locazione temporanea, così come prescrive l’Ordinanza del Commissario Errani del 14 agosto scorso sul Programma Casa per la transizione e l’avvio della ricostruzione. Nel Bando si spiega chi può fare domanda (non solo chi è in tenda o in albergo o in un alloggio provvisorio ma anche chi ha già ricevuto un Contributo di Autonoma Sistemazione e vi rinunci), quali sono gli alloggi da assegnare, le condizioni per l’accesso alla graduatoria e i termini per la domanda, fissati al 29 settembre prossimo alle 13. Possono partecipare al Bando anche i cittadini degli altri comuni dell’Unione delle Terre d’Argine. I punteggi per la formazione della graduatoria ovviamente terranno conto della composizione del nucleo familiare, della presenza o meno di persone disabili, anziane o minori, dell’attuale sistemazione dei richiedenti, della tipologia di inagibilità dell’abitazione.
Le domande dovranno pervenire all’Ufficio Rientro in Abitazione, in via San Rocco 5.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here