Continua la Sagra di San Marino

0
216

“Anche quest’anno vogliamo vivere la Sagra della Madonna dei Ponticelli, nonostante la tribolazione e la precarietà causata dai cataclismi della terra: un’occasione per sentirci ancora di più figli di Maria che ha dato al mondo il Salvatore del genere umano e dell’umanità intera, vincere le nostre differenze ricordandoci che siamo figli dell’unico Padre che ci ama nonostante i nostri limiti”. Così il parroco di San Marino di Carpi, don Jean Marie Vianney Munyaruyenzi, presenta la sagra che prosegue fino al 2 settembre. “Ci siamo scoperti fragili (davanti ai terremoti) e bisognosi del Signore”, osserva ancora nel suo messaggio ai fedeli. “Ci aiuti e ci guidi la Madonna a essere docili e in ascolto del Signore che non ci abbandona mai”.

PROGRAMMA
30 agosto
ore 20.30 – Santa Messa
ore 21,00 – Adorazione eucaristica

31 agosto
Ore 20
Cena di beneficenza a favore della popolazione dell’est della R.D. del Congo colpita dalla guerra e dalle sue conseguenze. La cena sarà a base di gnocco fritto, tigelle e dolce, per un costo di 20 euro a persona. (Prenotarsi al centro missionario Magda tel. 331.2150000)

1° settembre
ore 18,30 – Santo Rosario a seguire la Santa Messa 
ore 21 – Serata danzante e musicale con il D.J. Dino.
(Durante la serata funzioneranno: Ristorante con cucina tradizionale, Bar – Pesca di beneficenza.)

2 settembre
Preghiamo per gli ammalati e gli anziani, le offerte delle messe saranno devolute all’ Unitalsi.
ore 8 e 11 – Santa Messa
ore 12,30: Pranzo aperto a tutti (è bene prenotarsi 059.684120 e 059.680507).
ore 18 – Santa Messa presieduta dal vescovo
Processione della Madonna
ore 20,00: Apertura stands e musica per tutti con il D.J. Angelo.
ore 22,30: Lancio di Lanterne volanti. A seguire preghiera di ringraziamento con tutti i collaboratori della Sagra.
(Durante la serata funzioneranno: Ristorante con cucina tradizionale, Bar – Pesca di beneficenza.)

Il ricavato della Sagra, verrà utilizzato per la sistemazione della Chiesa Parrocchiale. Eventuali offerte possono essere consegnate in parrocchia a Don Vianney.


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here