I metalmeccanici hanno incrociato le braccia

0
121

Ottima riuscita oggi nelle fabbriche metalmeccaniche di Carpi dello sciopero di un’ora indetto dal Coordinamento RSU delle aziende di zona e dalla Fiom/Cgil a difesa dell’art.18, della democrazia e rappresentanza nei luoghi di lavoro e per la riconquista del contratto nazionale.
Oltre duecento le lavoratrici e i lavoratori presenti al presidio nei pressi della Omga di Limidi,  che  hanno poi deciso di sfilare in corteo lungo la  provinciale Carpi-Ravarino, sciogliendosi alla fine in via Archimede.
Al termine del corteo, i sindacalisti della Fiom/Cgil hanno invitato tutti i lavoratori a partecipare alla grande manifestazione nazionale a Roma il 9 marzo prossimo in occasione dello sciopero generale dei metalmeccanici Fiom.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here