Stadio: incontro rinviato. Oggi si gioca la Supercoppa

0
97

Al momento il Cabassi non è agibile e sono necessari lavori di adeguamento per permettere al Carpi Calcio neopromosso in C1 di giocare nello stadio di casa. La Lega Pro chiede che si intervenga entro il 30 giugno, ma al momento non c’è il porgetto della nuova curva ospiti che dovrà sorgere per arrivare alla capienza richiesta per la C1.
Il termine però pare non essere perentorio.
Il Carpi non ha intenzione di pagare l’intervento e il Comune è in difficoltà nel reperire le risorse necessarie: a 800mila euro ammonta il totale dei lavori

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here