La Polizia è intervenuta in via Bollitora per un furto di bici

0
76

Un giovane straniero di 25 anni ha chiamato la Polizia presso il parco di via Bollitora dopo aver fermato un minorenne maghrebino di 15 anni per il furto della propria bicicletta. Entrambi sono residenti in città. Il 25enne ha notato dalla finestra il ragazzino che stava tranciando il lucchetto della sua bici nel cortile condominiale per poi fuggire con il mezzo.
Nello stesso pomeriggio lo ha rintracciato al parco: il minorenne si è dichiarato disponibile a restituirla ma… solo a parole, fingendo un istante dopo di essere stato a sua volta derubato.
In commissariato è stato denunciato per furto e riaccompagnato dalla madre.

In via Pezzana nei pressi dell’area ecologica sono stati notati due soggetti che stavano scaricando materiale elettronico. Sono stati fermati un italiano di 50 anni e un tunisino di 49, entrambi residenti a Carpi
Il materiale accumulato per essere sottratto, lettori dvd, radio cd e altro venivano lasciati al referente dell’area ecologica.

Contravvenzione per ubriachezza a carico di un cittadino tunisino di 19 anni. A seguito della segnalazione di una lite tra stranieri, in Piazzale Re Astolfo, la Polizia arrivata a rissa già terminata ha fermato un cittadino tunisino in evidente stato di ebbrezza alcolica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here