Solomita controllava la moglie con la webcam

0
97

E’ stato convalidato dal Gip di Modena l’arresto di Dario Solomita, il quarantunenne che all’alba di martedì ha ucciso a coltellate la moglie Giuseppa Caruso nella cucina del loro appartamento a Carpi,in via Lama 57.
L’uomo ha confermato di essere diventato negli ultimi tempi sempre più geloso nei confronti della consorte, dopo averla vista parlare, circa un mese fa, con un ex fidanzato.
L’ultima discussione prima del delitto, in particolare, sarebbe scoppiata perché l’uomo aveva notato un buco temporale nelle immagini che aveva registrato in casa con una webcam.
Solomita ha ammesso di aver installato quella telecamera per tenere controllata la moglie, e temeva che nelle due ore di registrazione rimaste senza immagini lei potesse averlo tradito.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here