Il Carpi supera il primo ostacolo

0
22

Con una rete di Giglio all’89°, il Carpi bagna l’esordio in campionato con una bella vittoria di fronte al pubblico amico, al termine di una difficile gara contro un ostico Gavorrano. Sottili schiera Giglio e Malatesta in avanti con Fabiano a dettare l’ ultimo passaggio ed è proprio il fantasista a produrre le azioni più importanti della prima frazione, con i biancorossi in più occasioni a un passo dal gol. Giglio, Malatesta, Dascoli e lo stesso Fabiano vanno alla conclusione, ma Lanzano si fa sempre trovare pronto. Il Gavorrano si rende pericoloso solo un tiro dalla distanza di Manzo che coglie la parte alta della traversa. Nella ripresa, gli ospiti prendono le misure al Carpi che però sfiora il gol con Perini (palo esterno) e con Cioffi (colpo di testa alto). Inizia il valzer delle sostituzioni: Sottili manda in campo Cenetti, Bigoni e Di Gaudio, con quest’ultimo che inventa una serpentina in area toscana con assist finale per Giglio che deposita in rete tra il tripudio degli oltre 700 spettatori accorsi sulle tribune del Cabassi.
“La vittoria è arrivata alla fine – commenta il mister Stefano Sottili – e l’abbiamo sofferta di più. Però obiettivamente credo non sia rubata. Contro un’ottima squadra abbiamo ottenuto una vittoria meritata”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here