Iacomino in partenza per la North Cape 4000 ricevuto dal Sindaco Righi

Al momento della partenza gli sarà consegnata la bandierina con lo stemma della città da fissare sulla bicicletta per portare Carpi fino a Capo Nord

0
1023

È tutto pronto. La partenza è fissata per venerdì 19 luglio alle 6 del mattino in Piazza Martiri a Carpi e tutti sono invitati a partecipare per un caloroso saluto e un grande in bocca al lupo a Michele Iacomino che affronta la North Cape 4000. Hanno annunciato la loro presenza in piazza le autorità cittadine, i media e i gruppi sportivi, in particolare l’Atletica Cibeno. Il carpigiano sarà il giorno successivo a Rovereto di Trento per il via ufficiale della gara di ultracycling che condurrà 350 ciclisti attraverso l’Europa per raggiungere il punto più estremo e magico, Capo Nord, dopo aver attraversato le Alpi, superato Parigi per poi proseguire fino a Oslo e immergersi nella natura selvaggia della Norvegia. La North Cape 4000 è una gara estrema che unisce la dimensione cicloturistica del viaggio con quella agonistica dello sport: Iacomino festeggerà così i suoi quarant’anni concretizzando un sogno e dopo una preparazione lunga due anni.

Questa mattina, venerdì 5 luglio, in Municipio a Carpi si è tenuta la cerimonia di ‘investitura’: il Sindaco Riccardo Righi, insieme all’assessore allo sport Mariella Lugli, ha ricevuto Michele a cui consegnarà, al momento della partenza, la bandierina con lo stemma della città da fissare sulla bicicletta per portare Carpi fino a Capo Nord . Al ritorno riceverà il gagliardetto con lo stemma di Carpi. Michele Iacomino terrà informati amici e parenti tramite social (il suo account di contatto sui social è: miaco84) e in collegamento con la Strana Coppia di Radio Bruno. Quando arriverà a Capo Nord, dopo una ventina di giorni circa, ad attenderlo ci sarà tutta la sua famiglia allargata che lo sostiene sempre con grande entusiasmo.