Francesco Natale lancia il suo nuovo libro per ragazzi, Il bambino che viaggiava nei sogni

Gilgamesh Edizioni annuncia l’uscita del nuovo libro del carpigiano Francesco Natale, Il bambino che viaggiava nei sogni, disponibile dal 10 giugno in tutte le librerie e già preordinabile sul sito di Gilgamesh Edizioni e nei principali store online.

0
407

Gilgamesh Edizioni annuncia l’uscita del nuovo libro del carpigiano Francesco Natale, Il bambino che viaggiava nei sogni, disponibile dal 10 giugno in tutte le librerie e già preordinabile sul sito di Gilgamesh Edizioni e nei principali store online. Francesco Natale esplora con il suo ultimo lavoro la fertile intersezione tra sogno e realtà attraverso gli occhi di Jimmy, un bambino che, grazie alla sua amica fata, viaggia nei sogni altrui, vivendo avventure che sfidano l’immaginazione e insegnano preziose lezioni di vita.

Il bambino che viaggiava nei sogni è un viaggio nel cuore dell’infanzia, dove il confine tra il sogno e la realtà si assottiglia fino a sparire, lasciando spazio a un mondo di possibili interpretazioni e di scoperte emotive. Ogni capitolo del libro è una finestra su un universo parallelo, dove il giovane protagonista incontra personaggi e situazioni che riflettono le sfide e le meraviglie del crescere.

Il bambino che viaggiava nei sogni è una critica sociale. Nei sogni narrati ho inserito numerosi riferimenti alla società attuale. Questo è un libro per bambini e ragazzi, ma molto adatto anche ad un pubblico adulto. Nel volume c’è spazio anche per tematiche e problematiche all’ordine del giorno come, ad esempio, la guerra”, dichiara l’autore.