Correggio Music Festival, ultimi giorni per la raccolta fondi

Più di 200 persone hanno già scelto di sostenere il progetto con fiducia ed entusiasmo, dal giorno 0. Anche grandi nomi hanno mandato messaggi di supporto al progetto. Fino al 22 maggio si può donare. L’accesso sarà rigorosamente gratuito e il progetto, realizzato in partnership con Radio Bruno, ha come main sponsor l’azienda Veroni.

0
410

Se ne parla da diverse settimane, sta spopolando sui social e finalmente sta diventando realtà: la città di Correggio è pronta ad accogliere una nuova giovane realtà, il Correggio Music Festival. L’iniziativa, nata dall’entusiasmo e dalla determinazione di giovani ragazzi correggesi, vede protagonisti Alessandro, Jacopo, Irene, Cecilia, Giovanni, Luca, Samir e Samuele; la sinergia tra di loro e tra i tanti volontari ha dato vita a C.M.F. ETS, un’associazione no profit a fini culturali e di promozione sociale.

È in programma un grande evento, per il 6 e 7 settembre 2024 presso l’Arena Concerti, in via Fazzano a Correggio, e sarà un momento di festa e condivisione nel quale rivivere l’energia e l’atmosfera magica dei grandi concerti live, nel cuore della città. Il palco, infatti, ospiterà artisti del panorama musicale italiano e sarà contornato da stand gastronomici, culturali, interattivi pensati per tutta le comunità. L’accesso sarà rigorosamente gratuito e il progetto, realizzato in partnership con Radio Bruno, ha come main sponsor l’azienda Veroni.

E’ stato raggiunto l’obiettivo iniziale che il gruppo si era posto nella campagna di crowdfunding/raccolta fondi sulla piattaforma Ginger, finalizzata a raccogliere i fondi necessari a coprire le spese tecniche di allestimento, palco, luci, ledwall e allestimento scenico, per rendere il CMF un evento di grande successo e regalare al pubblico un’esperienza unica. La cifra è stata raggiunta grazie a più di 200 sostenitori e sostenitrici, tra cui anche associazioni, negozi e gruppi di ragazzi che hanno unito le loro “forze” economiche per dare fiducia e sostegno al progetto. Ora, la campagna non si è chiusa, anzi! Il Correggio Music Festival ha puntato in alto, a 10.000 euro! Una cifra di certo ambiziosa ma che permetterà ai giovani di investire maggiori risorse nell’allestimento del Festival, includendo una zona Expo per negozi, realtà locali, facendo un re-styling del palco e aggiungendo luci, ledwall, totem e molto altro! Anche personaggi della scena pubblica che hanno vissuto quegli anni stanno mandando messaggi di supporto al progetto.

Infatti, oltre all’azienda Veroni come main sponsor del progetto, diverse realtà del territorio hanno accolto il progetto con entusiasmo e sono già impegnate a sostenerlo. Questo consentirà di realizzare l’evento, ma la dimensione e la bellezza dell’iniziativa dipenderà dal sostegno delle persone che decideranno di sognare insieme ai giovani. Basta digitare su internet ideaginger.it e cercare il progetto Correggio Music Festival (https://www.ideaginger.it/progetti/correggio-music-festival-riportiamo-la-musica-dal-vivo-nella-nostra- citta.html#tab_progetto). Con una piccola donazione si può prendere parte al progetto e diventarne protagonisti e, invitando amici, familiari e conoscenti a fare lo stesso, il Correggio Music Festival potrà davvero diventare un punto di riferimento per la comunità correggese e un cuore pulsante vivo e attivo.

“Se si sogna da soli è solo un sogno. Se si sogna insieme, è la realtà che comincia.”