Lo United sfiora il colpaccio ma nel finale succede di tutto

Promozione, Grande prestazione dei ragazzi di Borghi, ma la rete di Malagoli non basta per ottenere la vittoria.

0
434
Foto di Veronica Albera

Archiviato il doppio successo con Virtus Camposanto e Progetto Montagna, per lo United arriva il Baiso Secchia, una delle big del girone e reduce da una stagione terminata ai playoff.

Appena un minuto di gioco e subito grande palla gol per il Baiso: imbucata di Ovi, Vezzani svirgola e palla sui piedi di Barozzi che a tu per tu con Rufo sfiora la traversa. Dopo il primo pericolo lo United prende coraggio. Al 7′ Jocic controlla e appoggia su Garlappi che serve Assouan: tiro potente ma Nutricato controlla. Poi doppia occasione per Elatachi al quarto d’ora: prima di testa manda fuori di un soffio, poi servito in contropiede da Jocic calcia a lato. Alla mezz’ora Barozzi va via sulla sinistra e mette una palla a rimorchio per Cataldo, tiro di pochissimo fuori. L’ultima occasione degna di nota è per lo United: numero di Elatachi che salta Bonini, palla per Assouan che calcia potente e trova la grande risposta di Nutricato in angolo. Tante palle gol per i blucelesti ma manca la precisione, con la prima frazione che va in archivio sullo 0-0.

Comincia la ripresa e subito occasionissima United: Garlappi dal limite trova il filtrante per Elatachi che va sul mancino concludendo però largo. Poi il ritmo partita cala, e per un nuovo squillo bisogna aspettare il 75′, con la punizione calciata da Mebelli a pescare Malagoli, che di testa non crea problemi a Nutricato. Al 79′ si fa rivedere il Baiso con la conclusione dal limite di Gazzotti, Rufo vola e mette in angolo. Al minuto 86 lo United trova il meritato vantaggio: Assouan semina il panico a sinistra e va sul fondo, cross teso per Malagoli che da due passi mette dentro il gol dello 0-1. Ma il match non è ancora finito. Nel recupero conclusione di Barozzi deviata da Rufo sulla traversa, poi il pallone rimane in area bluceleste e un leggero contatto fa optare Craparo per il rigore. Dagli undici metri Silipo non sbaglia e firma il pareggio, condannando lo United a un pari dai contorni amari.