Festa della Batdura a Canolo di Correggio

Serviti 70kg di tortelli e 500 coperti. Ultima sera con i tortelli giovedì 17 agosto. GUARDA IL VIDEO

0
1034

Una festa che continua anno dopo anno, senza interruzione. Un momento di tradizione che unisce un paese di generazione in generazione.

Anche quest’anno si è tenuta la festa della Batdura di Canolo, organizzata dalla Polisportiva La Canolese a Canolo di Correggio in collaborazione con Amac con il patrocinio del comune di Correggio. Una manifestazione che ha coinvolto cittadini, appassionati e curiosi. La manifestazione ha vissuto momenti di grande partecipazione, come la sfilata per le vie del paese di trattori storici di sabato pomeriggio e la rievocazione della trebbiatura con la macchina originale degli anni 50.

Sono stati premiati più di 50 trattori che hanno partecipato all’aratura domenica scorsa, in un weekend che ha visto una grande partecipazione di pubblico al ristorante, gestito dai volontari della Polisportiva, che ha servito più di 470 coperti e 68 kg di tortelli fatti a mano dalle rezdore.

Una piccola festa che sopravvive, nonostante le difficoltà, grazie all’impegno di una trentina di volontari che consentono ad una festa storica di continuare a vivacizzare l’estate in un paese intero.

Ultimo appuntamento con la festa della polisportiva di Canolo giovedì 17 agosto: si cena insieme dalle 19 con i tortelli delle rezdore della polisportiva Canolese dalle ore 19. A seguire spettacolo con Ivana e il suo gruppo. Info e prenotazioni: 339 497 78712