Viaggio nella tradizione musicale italiana a suon di… sax!

Il Quartetto Saxofollia va in scena lunedì sera 31 luglio, alle 21,30, nel Cortile d’onore di Palazzo Pio. In programma musiche di Verdi, Rossini, Rota e Morricone.

0
580

Penultimo appuntamento con CarpInClassica lunedì sera 31 luglio.

Nel Cortile d’Onore di Palazzo Pio, con inizio alle 21:30 (ingresso gratuito fino a esaurimento posti), è in programma Italian cookbook, concerto del Quartetto Saxofollia con musiche di Rossini, Verdi, Puccini, Morricone e Rota. Composto da Fabrizio Benevelli (sax soprano), Eoin Setti (sax contralto), Marco Ferri (sax tenore) e Giovanni Contri (sax baritono), il Quartetto Saxofollia è una delle realtà cameristiche più attive e riconosciute in Italia con una spiccata versatilità abbinata alla continua voglia di esplorare nuovi orizzonti musicali con grande maestria e disinvoltura spaziando dal classico al be-bop fino al jazz dei giorni nostri. Italian cookbook è il loro omaggio alla tradizione musicale italiana. Al centro del programma tre figure cardine della storia della musica: Gioachino Rossini grande amante del saxofono, strumento che ben conobbe durante il suo soggiorno a Parigi. Segue un brano originale di Emilio Ghezzi come omaggio alla figura di Giuseppe Verdi. Infine un omaggio a Giacomo Puccini, il primo degli operisti italiani ad aver utilizzato il saxofono all’interno di un’opera: Turandot. Parlando di Italia non è possibile tralasciare il cinema, e quindi la musica da film, sarà rappresentata da alcune splendide melodie dei premi oscar Ennio Morricone e Nino Rota. Il concerto si chiude trovando un punto di incontro tra le origini jazzistiche del saxofono e la musica melodica italiana con un omaggio al grande Bruno Martino.