Premiati dal Csi le società e gli atleti che si sono distinti nello sport

Come ogni anno, il 3 luglio si è tenuta l’attesa Festa delle Premiazioni, per consegnare i riconoscimenti alle società sportive e agli atleti che si sono distinti durante l'anno sportivo 2022/2023. La serata è stata organizzata dal CSI di Carpi in collaborazione con l’Ushac presso il Circolo Loris Guerzoni.

0
644

Come ogni anno, il 3 luglio si è tenuta l’attesa Festa delle Premiazioni, per consegnare i riconoscimenti alle società sportive e agli atleti che si sono distinti durante l’anno sportivo 2022/2023. La serata è stata organizzata dal CSI di Carpi in collaborazione con l’Ushac presso il Circolo Loris Guerzoni. 

All’evento erano presenti molte personalità tra cui Patrizia Reggiani, presidente del comitato territoriale CSI Carpi, Vittorio Bosio, presidente nazionale, Raffaele Candini, presidente regionale Emilia Romagna, Marco Guizzardi, membro della presidenza nazionale, Don Alessio Albertini, assistente nazionale ecclesiastico, il sindaco Alberto Bellelli, l’assessore allo sport Andrea Artioli, Nilo Diacci, presidente della Consulta dello Sport e Carlo Alberto Fontanesi presidente di Ushac. 

Le società calcistiche premiate sono state Cormagnus, Bar Pegaso Footsal, I Maledetti, As Blesga, Trattoria Baldini, Real Carpi, Virtus Massese, Tecnocasa Cibeno, G Unit, Spartak Chalet e Animal Futsal, Ariolas e Gli Amici del Toro.
Per quanto riguarda la pallavolo i trofei sono andati a Mondial Quartirolo, Pego Volley, Roveretana, Podium Team Volley, Univolley Tecnocasa, Basser, Concordiese e FB Pallavolo Soliera.