L’ultimo saluto al piccolo Francesco

Oggi è il giorno dell'addio per il piccolo Francesco Pioppi ma per espresso desiderio della famiglia, la celebrazione delle esequie si terrà in forma strettamente privata.

0
3786

Silenzio e preghiera. La Diocesi di Carpi le domanda per la famiglia di Francesco Pioppi, il piccolo di quasi tre anni morto affogato dopo un’accidentale caduta nella piscina di casa a Sant’Antonio di Mercadello, frazione di Novi, lunedì 3 luglio.

Oggi è il giorno dell’addio per il piccolo Francesco ma per espressa volontà della famiglia, la celebrazione delle esequie si terrà in forma strettamente privata, per vivere l’ultimo saluto nell’intimità degli affetti familiari e degli amici più stretti.

“E’ il momento del silenzio e della preghiera – commenta don Carlo Bellini – per stare accanto a due genitori, a una famiglia e a un’intera comunità straziati dal dolore provocato da questo lutto”.