Secchia e Panaro, al via interventi di rimozione del legname in alveo

I lavori partiranno questa settimana

0
992

In merito alla presenza, segnalata da diversi cittadini, di legname in alveo in alcuni punti lungo il fiume Secchia, dovuta agli intensi fenomeni di piena avvenuti nel corso del mese di maggio e che non costituisce comunque un pericolo immediato,  AIPo precisa che la situazione è sempre stata monitorata dal personale dell’Agenzia Interregionale per il fiume Po lungo tutta l’asta dei fiumi Secchia e Panaro. Nei giorni scorsi sono quindi stati programmati dall’Ufficio AIPo di Modena gli interventi finalizzati alla rimozione del legname in maniera complessiva in entrambi i fiumi. I lavori partiranno questa settimana.

Riguardo al Secchia, il tratto di Ponte Alto è il punto da cui è stato previsto l’inizio degli interventi, che prevedono la pulizia della briglia selettiva a monte della cassa di espansione e rimozioni di materiali nell’area della cassa e in diversi punti lungo il corso del fiume in cui sono stati riscontrati accumuli, sia a monte che a valle di Ponte Alto. Analoghi interventi saranno effettuati anche lungo il Panaro, iniziando dalle casse di espansione e proseguendo verso valle. Il personale AIPo è intensamente impegnato per la predisposizione di tutti gli interventi di ripristino legati agli eventi critici di maggio ma assicura di aver preso in carico le segnalazioni pervenute e, nei limiti del possibile, darà riscontro direttamente o tramite i canali informativi.