Il Comune acquisisce 28.000 metri quadri in zona Autotrasportatori

A titolo gratuito, destinati a verde, strada, pedonali, aiuole.

0
927

Il Comune acquisirà, a titolo gratuito, circa 28mila metri quadri nell’area Autotrasportatori, che era di proprietà della Unieco di Reggio, ora in liquidazione: il demanio comunale si arricchirà così di terreni di sedime delle opere di urbanizzazione primaria, strade, parcheggi, marciapiedi di comparto e verde pubblico, dieci particelle di varia superficie, tre delle quali destinati a cabina elettrica e i restanti a verde, strada, pedonali e aiuole, per 27.921 mq.  

“E’ un’importante svolta per la qualificazione della zona autotrasportatori, oggi con gravi carenze di presidio e pessimo stato di manutenzione a causa del limbo creatosi in questi anni, portando anche disagi alle stesse attività presenti. Insieme alla riscossione delle fideiussioni – commenta l’assessore all’Urbanistica Riccardo Righi – ora il Comune può intervenire attivamente per completare le infrastrutture mancanti e prendersi a carico la stessa manutenzione e gestione ordinaria, come la pulizia, finora non possibile perché di proprietà privata”.

Nei prossimi mesi si procederà ad affidare progettazione e realizzazione delle opere.

Con altra delibera, la Giunta comunale ha acquisito, sempre a titolo gratuito, una porzione di area stradale fra le vie Bonacolsi e Falloppia: si tratta di due strade a fondo cieco che potranno ora essere collegate con l’acquisizione dell’area in questione, interessata dal progetto per realizzare l’isola via Messori.