Tanta Carpi alla 50km di Romagna, prima maratona a Padova per Vincenzo Ciampoli

Vincenzo Ciampoli invece ha gareggiato domenica scorsa a Padova la sua prima maratona indossando la divisa dell'atletica Cibeno e portando a casa un gran risultato 3:10:14.

0
2049

Martedì 25 aprile tanti atleti carpigiani hanno partecipato alla 40esima edizione della 50KM di Romagna.
Il percorso è un anello di 50km completamente asfaltato con partenza e arrivo a Castelbolognese: si tratta della seconda gara del trittico che comprende la maratona di Russi che si è svolta il 2 aprile e i 100km del Passatore, in programma il 27/28 maggio.
Al via anche atleti tesserati con l’Atletica Cibeno di Carpi: per due di loro era la prima partecipazione a una Ultramarathon, Luca Pivetti (4:11:00) e Roberto Marri (5:03:00). Per Carmine Iarrobino (4:56:00) era la seconda volta dopo quella del Gran Sasso. Andrea Nicolini, già esperto di queste distanze, chiude in 4:30:00. Giancarlo Peracchia taglia il traguardo insieme all’ amico Werther Torricelli in 6:05:00. Luca Carnevali anche lui un ‘habituè’ di queste distanze finisce in 4:27:00.
Silvia Torricelli unica lady della brigata, conclude la sua gara con un ottimo piazzamento: taglia il traguardo in 4:09:00.
Alcuni di questi atleti completeranno il trittico di Romagna, ritirando anche il mitico piatto in terracotta, per aver partecipato e concluso 5 volte i 100km del Passatore.

Vincenzo Ciampoli invece ha gareggiato domenica scorsa a Padova la sua prima maratona indossando la divisa dell’atletica Cibeno e portando a casa un gran risultato 3:10:14. “Ho avuto – ha detto al traguardo – un piccolo accenno di dolore al 36esimo km ma i crampi veri e propri sono arrivati al 38,5 e 40esimo km”

Nino Squatrito