Annaclaudia, la più piccina sul palco dell’Asioli, ha conquistato il cuore di tutti

Annaclaudia Magnani, 8 anni, della scuola Sparkling Project ASD di Carpi, ha ricevuto la sua prima medaglia e quattro borse di studio.

0
1544

A Correggio, Sparkling Project ASD di Carpi ha partecipato con una sola danzatrice, la più piccola tra tutte ed è stato subito successo. Annaclaudia Magnani è salita sul palcoscenico dell’Asioli due volte: per la categoria Solisti classico / danza di carattere con la coreografia Magia! e per la categoria Solisti moderno /contemporaneo sulla musica di O forse sei tu di Elisa, entrambe curate dalla maestra Erika Grassi. In quest’ultima categoria si è aggiudicata il terzo posto e i complimenti della giuria formata da 4 docenti e coreografi Alessandro Bigonzetti, docente presso l’Accademia Nazionale di Roma nonché direttore artistico della Danza Siena, Matteo Levaggi, docente al corso di perfezionamento dell’Accademia Teatro alla Scala di Milano, Marco Batti, direttore Ateneo della danza Siena e Diego Tortelli, coreografo residente Aterballetto e direttore artistico di Diego Tortelli Works (con Annaclaudia nella foto).

“Quando ho sentito il mio nome mi sono emozionata e sono subito salita sul palcoscenico. Mi hanno messo al collo la medaglia e mi hanno dato le borse di studio, anche se io non sapevo cosa fossero (poi me lo ha spiegato la mamma). Sono molto felice e non vedo l’ora di partecipare a questi corsi dove imparerò tanti passi nuovi” sorride felice Annaclaudia mostrando la sua nuova “collana”. Non ha avuto nessun timore a salire sul palco in mezzo a tante altre ragazze tutte più grandi di lei, anzi, non vedeva l’ora: la sua determinazione e la sua passione per la danza l’hanno premiata. Brava Annaclaudia!