Bambini al centro con Pomeriggi animati, tra arte, cultura e tanto divertimento

Pomeriggi animati, la rassegna di cinema e animazione dedicata ai più piccoli, dai 4 ai 10 anni, riparte ed è più in forma che mai. Il primo appuntamento è domenica 2 aprile, alle ore 15,30, al Cibeno Pile, con Le avventure di Peter Pan. Tutti gli eventi sono gratuiti ma su prenotazione.

0
731

Pomeriggi animati, la rassegna di cinema e animazione dedicata ai più piccoli, dai 4 ai 10 anni, riparte ed è più in forma che mai. Dopo lo stop causato dalla pandemia, il progetto, nato dodici anni fa, rifiorisce grazie all’impegno dei Centri sociali Cibeno Pile, Graziosi e Gorizia, in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Carpi e la Biblioteca Il Falco magico e il finanziamento della Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi.

Gli appuntamenti si svolgeranno dal 2 aprile al 30 giugno nei vari circoli, un modo, spiega il presidente del Cibeno Pile, Graziano Metadelli, “per aprirci sempre più ai giovani e alle famiglie. Momenti di aggregazione che, in questo momento, sono diventati ancor più importanti per offrire occasioni di divertimento e combattere la solitudine. Unire le persone, giovani e meno giovani, oggi più che mai è di vitale importanza. Tutto nel segno del rispetto reciproco e dell’educazione”. I centri sociali, aggiunge l’assessore alle Politiche sociali, Tamara Calzolari, “sono la casa di tutti. I ragazzi chiedono spazi e questi luoghi costituiscono una ricchezza da valorizzare. I circoli, che da tempo si devono confrontare con un progressivo calo di volontari, hanno voglia di cambiare pelle e Pomeriggi animati rappresenta senza dubbio un’occasione di socialità e scambio. Un modo per favorire la nascita di nuove relazioni a partire dai piccoli che tanto hanno sofferto nei momenti più bui della pandemia”.

La rassegna, a differenza delle scorse edizioni, si snoderà attraverso la stagione primaverile e, proprio per questo, sottolinea Cosetta Bottoni, referente del progetto nonché vice presidente del Cibeno Pile, “i film scelti sono dei cortometraggi della durata di 20, 30 minuti scelti dalla Biblioteca Falco Magico, dopodiché i bimbi potranno trascorrere il resto del pomeriggio all’aperto grazie all’animazione offerta da tre associazioni del territorio: Aporie, Teatro al quadrato e I ragazzi del Circostrass. Tutti gli eventi sono gratuiti ma su prenotazione al numero 347.1718894”.

Tra le novità, oltre al periodo di svolgimento, vi è l’organizzazione, il 7 maggio, nel parco adiacente il Cibeno Pile, di ParcoLiberaTutti, “una festa il cui filo conduttore sarà quello della libertà. Dopo la proiezione di un corto della Pixar, nell’area verde i bambini potranno sperimentare cinque differenti laboratori, uno artistico-creativo, uno di letture animate ai piedi di una grande quercia, uno circense di giocoleria ed equilibrismo e infine uno di acrobatica aerea”, sorride Cosetta Bottoni.

La forza di questo progetto, aggiunge Maria Giulia Campioni di Teatro al Quadrato sta nel riuscire a coniugare “arte e cultura, un binomio davvero eccezionale. Proporre ai bambini una cultura di qualità, favorendo al contempo socializzazione e creatività non è cosa da sottovalutare, al contrario”.

Il primo appuntamento è domenica 2 aprile, alle ore 15,30, al Cibeno Pile, con Le avventure di Peter Pan.

Per info sul programma: www.circostrass.it – sezione eventi.

Jessica Bianchi