Ambra Angiolini affronta il “Nodo” dei bulli a scuola

Il nodo di Johnna Adams è lo spettacolo in programma sabato 11 e domenica 12 marzo al Comunale: in scena saranno Ambra Angiolini e Arianna Scommegna. E’ la storia di due donne, una insegnante l’altra genitrice, che si incontrano nell’ora di ricevimento: il tema è quello del cosiddetto “bullismo” di cui è stato vittima un alunno, del quale le due sono rispettivamente docente e madre.

0
659

Il nodo di Johnna Adams è lo spettacolo in programma sabato 11 e domenica 12 marzo al Teatro Comunale, penultimo appuntamento della stagione di prosa: in scena saranno Ambra Angiolini – che torna a Carpi a dieci anni da La misteriosa scomparsa di Mister W – e Arianna Scommegna. E’ la storia di due donne, una insegnante l’altra genitrice, che si incontrano nell’ora di ricevimento: il tema è quello del cosiddetto “bullismo” di cui è stato vittima un alunno, del quale le due sono rispettivamente docente e madre.

Scritto nel 2012 e ambientato in una scuola media fuori Chicago – l’autrice è infatti statunitense – il dramma, secondo la regista Serena Sinigaglia “non è semplicemente un testo teatrale sul bullismo (il che, comunque, basterebbe a renderlo assolutamente attuale e necessario), è soprattutto un confronto senza veli sulle ragioni intime che lo generano. Quali sono le responsabilità educative dei genitori e quali quelle delle istituzioni nei confronti dei figli? Di chi è la colpa se i nostri figli si trasformano in vittime o carnefici?”.

Sabato 11 marzo sipario alle ore 21, domenica alle 16: il teatro apre mezz’ora prima del sipario.