E’ in carcere l’uomo che ha travolto due ragazze all’autogrill di Campogalliano Est

L’uomo, un 33enne di origine moldava, è stato arrestato oggi dalla Polizia Stradale e dalla Squadra Mobile della Questura di Modena con l’accusa di tentato omicidio aggravato continuato.

0
1243

Lo scorso 26 febbraio aveva investito due ragazze presso l’area di servizio di Campogalliano Est provocando ad una ferite lievi e all’altra lesioni più gravi con una prognosi di 60 giorni. L’uomo, un 33enne di origine moldava, è stato arrestato oggi dalla Polizia Stradale e dalla Squadra Mobile della Questura di Modena con l’accusa di tentato omicidio aggravato continuato.

Grazie all’analisi delle immagini registrate dal sistema di video sorveglianza di cui è dotata l’area di servizio e di quelle di un veicolo in sosta è emerso come l’uomo abbia “deliberatamente accelerato e sterzato in direzione delle die ragazze nonostante non vi fossero ostacoli da evitare, investendole quindi di proposito”, si legge nella nota della Procura di Modena. Successivamente l’uomo si è dato alla fuga prima di impattare, nei pressi di Carpi, contro il guard rail autostradale. Una volta abbandonata l’auto il moldavo ha raggiunto il casello di Carpi, ha forzato una sbarra d’accesso e tentato di rubare un’auto in sosta. 

La Procura, a seguito del pericolo di “recidivazione”, ha chiesto e ottenuto dal Gip l’accompagnamento in carcere dell’indagato.