Via libera al progetto della nuova palestra che sorgerà nel piazzale delle Piscine

Davanti a una tribuna in grado di accogliere 600 spettatori, si potrà giocare su una superficie di 1.200 metri, suddivisibile con una parete mobile in due campi da 600 metri quadri l’uno, consentendo quindi la disputa di due partite in contemporanea.

0
697

La Giunta ha approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica della nuova palestra polivalente che sorgerà nel piazzale delle Piscine. Un intervento da 4,2 milioni di euro complessivi, tre dei quali provenienti dal Pnrr e 1,2 dalla Fondazione CRC. Nel progetto della nuova palestra sono ben sei le discipline previste: basket, volley, calcio a 5, pallamano, pattinaggio e ginnastica. Davanti a una tribuna in grado di accogliere 600 spettatori, si potrà giocare su una superficie di 1.200 metri, suddivisibile con una parete mobile in due campi da 600 metri quadri l’uno, consentendo quindi la disputa di due partite in contemporanea. Anche per questo motivo sono previsti quattro spogliatoi a disposizione delle squadre e degli atleti.

“Sarà un impianto aperto tutti i giorni – commenta l’assessore allo Sport Andrea Artioli – che oltre a ospitare partite ufficiali e grandi eventi, consentirà la pratica e gli allenamenti quotidiani delle associazioni sportive. La palestra, il cui progetto è stato condiviso con la Consulta comunale dello Sport, avrà elevati standard di efficienza energetica e sorgerà sul sedime della vecchia piscina, demolita nel 2021, contribuendo a riqualificare l’area senza ulteriore consumo di suolo”.

I lavori, come previsto dal PNRR, dovranno essere conclusi entro il 2026. E’ anche in previsione di questa nuova struttura, che si rende necessario ridisegnare la viabilità nell’intersezione fra la tangenziale Losi e viale Peruzzi, con la rotatoria annunciata a inizio mese.