Occupano abusivamente una casa e la danneggiano: “chi mi rifonderà?”

“Abbiamo scoperto che due persone ci vivevano e la utilizzavano come rifugio per trascorrervi la notte” racconta Angelo

0
2105

Sono stati i vicini a segnalare quel via vai sospetto di persone che entravano e uscivano dalla casa disabitata in via De Amicis. “Mi sono subito attivato lunedì scorso 31 ottobre – spiega Angelo – per far intervenire i carabinieri dopo che ci siamo resi conto che la porta era stata forzata dall’interno. Non so da dove siano passati ma andavano e venivano come volevano dopo aver spaccato la serratura della porta d’ingresso” racconta al telefono. Oggi la casa, che resta vuota in attesa di procedere coi lavori di ristrutturazione, ha la porta chiusa da due efficienti lucchetti. “Abbiamo scoperto che due persone ci vivevano e la utilizzavano come rifugio per trascorrervi la notte. Quando le forze dell’ordine sono intervenute hanno rinvenuto queste persone all’interno e hanno proceduto con lo sgombero. Nella casa che è di proprietà di mia moglie, restano i danneggiamenti: chi mi rifonderà?” si chiede Angelo.