Candidata Luisa Turci, ex sindaco di Novi, per un posto in Fondazione

Le votazioni della Conferenza del Volontariato per definire i nomi da inserire nelle due terne sono in programma il 10 novembre.

0
640

Ieri era l’ultimo giorno per la presentazione delle candidature: entro il mese di novembre la Conferenza del Volontariato, in cui sono presenti tutte le organizzazioni e le associazioni, dovrà far pervenire le due terne per procedere alla nomina dei due consiglieri entro la prima metà di dicembre. Il mondo del volontariato negli ultimi quattro anni è stato rappresentato nel Consiglio di Indirizzo della Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi da Alessandra Guerrini, per le associazioni di volontariato e da Isabella Giovanardi per le associazioni di promozione sociale. Entrambe sono in scadenza ma potrebbero essere candidabili per un secondo mandato di altri quattro anni.

Se dovessero prevalere le ragioni di un avvicendamento, ci sono già alcuni nomi che circolano fra cui quello dell’ex sindaco di Novi di Modena Luisa Turci, proposto dagli ambienti dell’Arci a cui si è legata la Turci scegliendo di prestare la propria opera di volontariato al Circolo Arci Taverna di Novi di Modena. Un modo per tornare ‘sulla cresta dell’onda’ dopo l’esperienza amministrativa che si è conclusa nel momento in cui la lista civica legata a Enrico Diacci è uscita vittoriosa dalle urne nel 2017.

Le votazioni della Conferenza del Volontariato per definire i nomi da inserire nelle due terne sono in programma il 10 novembre.

S.G.