La Casa del sorriso si arricchisce grazie alla generosità di tanti: i ringraziamenti della Fondazione Progetto per la Vita

Nel mese di luglio è stata presentata al pubblico la Casa del Sorriso (ndr - appartamenti protetti a misura di disabili all’interno del Care Residence di via Nuova Ponente) che nei prossimi giorni vedrà realizzati i primi progetti per preparare i giovani con disabilità all’autonomia e alla vita indipendente. Tante le imprese e i privati cittadini che hanno dato il loro contributo.

0
376
La Fondazione è grata alla signora Luisa per aver voluto, in ricordo del marito Franco Neri, destinare un’importante donazione per l’acquisto del pulmino che sarà in dotazione alla Casa del Sorriso. Ora i cittadini che vedranno circolare il mezzo con la scritta “Grazie Franco” potranno unirsi al ricordo di Franco Neri e al ringraziamento degli utenti e dei familiari che usufruiranno di questo servizio.

Nel mese di luglio è stata presentata al pubblico la Casa del Sorriso (ndr – appartamenti protetti a misura di disabili all’interno del Care Residence di via Nuova Ponente) che nei prossimi giorni vedrà realizzati i primi progetti per preparare i giovani con disabilità all’autonomia e alla vita indipendente. Già in quell’occasione vennero presentati i principali enti che hanno sostenuto la raccolta fondi per l’acquisto degli arredi (cucine domotiche) e il pulmino: Aimag, CMB e Lions Club A. Pio di Carpi. Nel frattempo hanno aderito all’iniziativa altre aziende e privati cittadini. 

Patty e Marchi un matrimonio dal cuore grande

La Fondazione Progetto per la Vita esprime profonda gratitudine agli sposi Patty e Marchi, che hanno celebrato il loro matrimonio a Carpi lo scorso 16 settembre, per aver chiesto a tutti gli invitati di devolvere in beneficenza l’equivalente dei regali. “NO regali e NO vestiti nuovi” era la raccomandazione molto esplicita presente sulla partecipazione. Tra le iniziative di solidarietà presenti sul territorio, pur lasciando ampia libertà di scelta, gli sposi hanno indicato la Casa del Sorriso della Fondazione Progetto per la Vita così nel giro di pochi giorni gli amici hanno risposto con generosità raggiungendo la ragguardevole cifra di oltre 2mila euro. Anche la scelta del luogo della festa, La lanterna di Diogene a Stuffione di Ravarino, esprime da parte degli sposi una particolare attenzione ad una realtà orientata all’inclusione delle persone con disabilità.   

In ricordo di Franco Neri

Se c’è stata una persona che ha creduto sin dal principio alla necessità di costituire la Fondazione Progetto per la Vita e ne ha accompagnato i primi passi è stato Franco Neri che ancora oggi ricordiamo con gratitudine per la generosità e la competenza amministrativa che ha messo a disposizione della Fondazione e di tante altre realtà associative. Allo stesso modo la Fondazione è grata alla signora Luisa per aver voluto, in ricordo del marito Franco, destinare un’importante donazione per l’acquisto del pulmino che sarà in dotazione alla Casa del Sorriso. Ora i cittadini che vedranno circolare il mezzo con la scritta “Grazie Franco” potranno unirsi al ricordo di Franco Neri e al ringraziamento degli utenti e dei familiari che usufruiranno di questo servizio. 

La famiglia Ghelfi per Max

E’ ancora vivo in tutti coloro che lo hanno conosciuto il ricordo di Massimiliano Ghelfi, Max per gli amici, mancato all’affetto dei suoi cari alla fine dello scorso anno. Con l’approssimarsi del primo anniversario della morte la mamma Nadia e la sorella Giorgia hanno pensato di destinare al progetto Casa del Sorriso una generosa donazione di 4mila euro. Nei mesi scorsi si è mobilitata l’azienda COMEF, dove Max lavorava, con una raccolta fondi rivolta a tutti i dipendenti sempre destinata alla Casa del Sorriso.