Grande soddisfazione per l’esordio del Musical Summer Camp alle Collodi

Sulla scia del successo dell'English Summer Camp a cura del Victoria Language and Culture, il campo estivo in lingua inglese che si tiene a Carpi nel mese di giugno presso la Scuola primaria Collodi, quest'anno ha esordito il Musical Summer Camp.

0
369

E’ stata un’estate intensa quella del Victoria Language and Culture. L’English Summer Camp che da anni si tiene a giugno presso la Scuola primaria Collodi di Carpi, oltre che a Modena, ha continuato a svolgersi con successo. 

I consolidati anni d’esperienza del Team del Victoria Language and Culture, diretto da Anna Giovanni e Roberta Rinaldi, hanno dimostrato che l’incontro e l’immersione nella lingua inglese avviene con naturalezza se i bambini vengono stimolati attraverso parole, gesti, canzoni, che scandiscono i vari momenti della giornata.

A questo proposito il Victoria Language and Culture ha deciso di proporre, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Carpi 3, il primo campo in lingua inglesededicato alle Performing Arts: musica, danza e recitazione, per una visione artistica a 360° gradi!

Il Musical Summer Camp si è svolto dal 5 al 10 settembre presso le Collodi e si è concluso con un fantastico spettacolo finale, che ha visto come protagonisti un gruppo di 40 bambini tra gli 8 e i 12 anni. 

I partecipanti, sotto la guida esperta di uno staff di counsellors bilingue, diplomati e laureati in diverse discipline artistiche, hanno messo in scena un riadattamento in chiave musical del libro The Cat in The Hat di Dr. Seuss, tra gli autori più amati della letteratura per l’infanzia americana e non solo, tanto che il libro è stato riproposto nei teatri come Seussical, un grande successo di Broadway, dal quale l’associazione ha preso ispirazione. 

Peculiarità del libro è l’utilizzo di un numero limitato di vocaboli trisillabici e rime, per raccontare una storia: aspetto utilissimo nel processo di apprendimento linguistico, soprattutto per chi studia ESL (English as a Second Language).

Lo staff ha messo le proprie competenze artistiche a disposizione dei partecipanti, guidandoli in una full-immersion in lingua inglese nel mondo delle Performing Arts, tramite laboratori giornalieri di musica, danza e recitazione, intervallati da momenti di gioco organizzato. La mission dell’associazione è quella di permettere ai ragazzi di sperimentare abilità diverse, conoscersi e confrontarsi, in un contesto educativo sempre stimolante.

L’approccio alla lingua è basato su learning by doing e rule of forgetting, punti focali della filosofia di camp del Victoria Language & Culture; al Musical Summer Camp questo approccio era ancor più evidente e l’ambizioso progetto di proporre un musical creato in ogni sua sfaccettatura dai partecipanti – comprese le scenografie e i costumi di scena– in soli 5 giorni, si è realizzato con successo!

I commenti soddisfatti ed entusiasti dei genitori, del preside Mantovani e della referente per l’Istituto Comprensivo Carpi 3, Rossella Cestari, fanno ben sperare in una continua e duratura proposta di questo meraviglioso campo, basato sulle Performing Arts.

Chiara Sorrentino