Il sindaco alle opposizioni: “quella sulla sicurezza è una battaglia che dobbiamo fare insieme”

Dopo il botta e risposta della scorsa settimana, tra il sindaco e le opposizioni, sul caso di presunta aggressione a sfondo sessuale in centro storico Alberto Bellelli torna alla carica. "Sulla sicurezza si sta perdendo un'occasione? Mi auguro di no".

0
420

Dopo il botta e risposta della scorsa settimana, tra il sindaco e le opposizioni, sul caso di presunta aggressione a sfondo sessuale in centro storico Alberto Bellelli torna alla carica.

“Sulla sicurezza si sta perdendo un’occasione? Mi auguro di no! Proviamo a mettere in fila gli avvenimenti. Venerdì 26 agosto sui media locali appare la notizia della violenza nei confronti di una donna avvenuta in centro, e sul Resto del Carlino la dichiarazione della capogruppo di FDI, che credo (temo) non abbia le conoscenze, l’esperienza e gli strumenti necessari (adeguati) per analizzare (giudicare) un fatto di cronaca avvenuto soltanto poche ore prima e di cui le forze dell’ordine non hanno ufficialmente reso pubblici i dettagli. E’ chiaro, quindi, che l’episodio sia stato strumentalizzato per meri fini ideologici e di propaganda. 

 La mattina del 26 scrivo il mio post sull’accaduto esprimendo innanzitutto solidarietà alla vittima.

 Nel post, dopo aver invitato FDI a non usare un tema così importante per fini elettorali, avanzo la proposta concreta di lavorare insieme per chiedere a questo Governo ed a quello che uscirà dalle elezioni del 25 settembre di elevare il nostro Commissariato ad un livello superiore, garantendo in questo modo un aumento del numero di agenti presenti a Carpi, oltre ad incrementare i servizi che questo presidio svolge per il territorio. 

Dopo il mio post la destra, non solo non entra nel merito della proposta, ma persiste nel ridurre la questione a livello di schermaglia pre-elettorale.

Ora non voglio aggiungere polemica a polemica, ma riprovare a chiedere collaborazione su una proposta concreta, che traduco così: per avere più agenti di polizia sul territorio dobbiamo elevare il nostro Commissariato ad un livello superiore. La facciamo insieme questa battaglia?”.